Google
 

5 x milleA
tornei campionati campionati giovanili fotogallery ARCHIVIO NEWS

CIS - Campionato Italiano a squadre

L'ASD Circolo Scacchi Fischer Chieti non va oltre il quarto posto nelle finali Master di Senigallia dal 30 aprile al 3 maggio 2009

Un po’ di delusione nella serie Master ove la compagine teatina, Campione d’Italia in carica, si presentava con i favori del pronostico. Infatti, la presenza dell’astro nascente dello scacchismo mondiale Fabiano Caruana, il più forte giocatore Under 18 del mondo, sembrava in grado di spostare l’ago della bilancia in favore dei teatini che potevano anche contare su altri scacchisti di livello mondiale: il forte GM (grande maestro Internzazionale) polacco Bartlomiej Macieja, il GM italo-argentino Carlos Garcia Palermo e gli MI Carlo D’Amore e Roberto Mogranzini.
Purtroppo Caruana è incappato in un torneo molto al di sotto delle sue possibilità con 3 punti su 6 partite giocate, frutto di 2 vittorie, 2 patte e 2 sconfitte. Nonostante la prestazione opaca della sua punta di diamante, il Fischer Chieti, grazie alle ottime prove di Macieja e D’Amore, è rimasto agganciato al sogno scudetto fino al match del penultimo turno perso di misura contro l’Obiettivo Risarcimento Padova per 1,5 a 2,5.
Alla fine Padova conquistava con merito il titolo di Campione d’Italia, Pesaro si piazzava al secondo posto e Lazisa Palermo al terzo posto, superando il Chieti per maggior punti individuali.

Chieti contro Padova

BANDO DELLA MANIFESTAZIONE